Covid 19, nuove linee guida per le cure domiciliari: antibiotici solo in casi particolari

Covid 19, nuove linee guida per le cure domiciliari: antibiotici solo in casi particolari
Dal ministero scale di gravità per diagnosi e terapia. "Sì" ai monoclonali
3 minuti di lettura

NIENTE VITAMINE, ma neanche l'idrossicolorichina o l'eparina per le cure domiciliari di persone positive al Covid ma che sono in grado di alzarsi. Per quanto riguarda invece gli anticorpi monoclonali, i cortisonici e gli antibiotici si tratta di farmaci che vanno dati solo in casi determinati. E per il trattamento a casa di pazienti con coronavirus resta fondamentale controllare nel corso della giornata la saturazione di ossigeno: sotto il 92% vanno valutati il ricovero o l'ossigenoterapia a casa.