Cosa rischiamo con troppi video pornografici

Damiano, Società Italiana di Urologia: "La pornografia influenza il modo in cui vediamo il sesso"

1 minuti di lettura
Guardando troppi video pornografici si rischia un 'flop' sotto le lenzuola. Un uso eccessivo e prolungato della pornografia può creare le condizioni per la disfunzione erettile e rendere insoddisfacente il rapporto con il partner, provocando un calo del desiderio. A mettere in guardia è uno studio presentato all'ultimo Congresso annuale dell'Associazione Europea di Urologia (Eau).

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori