Contenuto riservato agli abbonati

E’ possibile prevedere i deficit neurologici dell’ictus, ecco come

LaPresse

Maurizio Corbetta, Direttore del Padova Neuroscience Center (PNC): «Uno studio dimostra che modelli dinamici al computer sull'intero cervello possono essere utilizzati per tracciare e prevedere il recupero dell'ictus a livello di singolo paziente»

Video del giorno

In cerca di padrone: 4000 beagle americani sono stati salvati dai maltrattamenti di un allevamento

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi