Dramma di Cloe, il ministero disponde approfondimenti

Cloe Bianco

Il Miur vuole ricostruire la vicenda. Duro anche il ministro Orlando (Lavoro): inaccettabile che oggi in Italia un lavoratore subisca discriminazioni per una questione di identità di genere 

ROMA. Il ministero dell'Istruzione ha avviato un approfondimento sul caso della professoressa Cloe Bianco di Marcon (Venezia). In particolare si stanno ricostruendo tutti i contorni della vicenda.

Nel 2015 Cloe si presentò in classe in abiti femminili, segno della sua volontà di identificarsi in un diverso genere sessuale. Agli alunni chiese di essere chiamata Cloe e spiegò il motivo della sua scelta. Il padre di un alunno scrisse una lettera ad Elena Donazzan che all'epoca era assessore regionale all'Istruzione.

Il preside della scuola in cui insegnava, secondo quanto raccontano alcuni testimoni dell'epoca, si schierò al fianco della docente ma le polemiche furono talmente forti che alla fine fu decisa una sospensione per tre giorni dall'insegnamento e successivamente venne spostata a ruoli di segreteria prima nell'istituto Mattei di San Donà di Piave (Venezia), e poi in diverse scuole del Veneto. Fece ricorso ma perse la battaglia davanti ad un giudice del lavoro.

LEGGI ANCHE La replica di Elena Donazzan

A livello di governo, sempre oggi sabato 18 giugno, anche il ministro del lavoro Andrea Orlando si è espresso con toni molto severi sull’accaduto: «È inaccettabile – ha detto – che in Italia una lavoratrice o un lavoratore subisca discriminazioni sul luogo di lavoro per la propria identità di genere, così come per qualsiasi altro elemento della propria identità sessuale o per tutto ciò che non ha a che fare con la prestazione lavorativa».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi