Contenuto riservato agli abbonati

Boom di infezioni e quarantene: in Veneto saltano le vaccinazioni dei bimbi

Il presidente dei pediatri veneti, D’Amanti: la settimana scorsa, su 497 bambini prenotati, se ne sono presentati appena 197. «I bimbi positivi asintomatici in aula? Assolutamente no, è troppo rischioso»

VENEZIA. Domenica scorsa, nell’hub vaccinale di Dolo (Venezia) erano in programma 497 vaccinazioni pediatriche. Si sono presentati appena 197 bambini, meno della metà.

Nessun ripensamento, il virus dilaga tra i più piccoli, costringendo un numero elevatissimo di bambini a rimanere a casa, in isolamento o in quarantena. Domenica, nello stesso centro del Veneziano, gli operatori sanitari sono persino stati costretti a respingere alcuni bimbi, che si erano presentati nell’hub insieme ai genitori, nonostante avessero avuto un contatto stretto con un positivo.

Video del giorno

Le barche a vela si sfidano nel bacino San Marco a Venezia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi