Contenuto riservato agli abbonati

Mestre, patrigno-orco violenta la figlia di 6 anni: condannato

L’uomo, un cinquantenne della provincia di Treviso, che la bimba chiamava papà, la costringeva a guardare film pedopornografici e a subire le stesse violenze. L’orrore più indicibile

MESTRE. Una storia orribile di ripetute violenze sessuali su una bimba di 6 anni, tra le mura della sua casa, in un condominio uguale a tanti altri a Mestre. Stupri, dove l’orco è il nuovo compagno della madre, che non si è fermato davanti a niente.

Un uomo che la bimba chiamava papà e che la costringeva a guardare film pedopornografici e a subire le stesse violenze.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi