Contenuto riservato agli abbonati

Beato Luciani, richieste di reliquie da tutto il mondo

Via libera da Bergoglio, cerimonia a San Pietro in primavera. Trentatré giorni di pontificato segnati da fermezza e aperture

BELLUNO.“Don Albino”, come lo chiamano ancora a Canale d’Agordo, il paese natale, sarà beato. Salirà agli onori degli altari la prossima primavera, in San Pietro.

Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto sulla guarigione miracolosa di una bambina argentina attribuita all’intercessione di Giovanni Paolo I. Campane a festa in tutta la diocesi di Belluno: è uno dei segni di grande gioia della Chiesa veneta che aspettava da tempo questa notizia. 

Ricognizione

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi