Il pomeriggio veneziano di Angelina Jolie

L’attrice è arrivata con l’Orient Express da Parigi assieme alla figlia Shiloh 

Pomeriggio veneziano per Angelina Jolie, che è arrivata venerdì intorno alle 17 alla stazione di Santa Lucia a bordo dell’Orient Express da Parigi, assieme alla figlia Shiloh. L’attrice è scesa con addosso un impermeabile pesante (probabilmente in treno doveva difendersi dall’aria condizionata) e con il viso coperto da una mascherina nera. E’ stata comunque riconosciuta da alcuni passanti e turisti, e ha concesso anche qualche selfie.

In taxi ha raggiunto l’hotel Cipriani, con una piccola sosta a Ca’ Rezzonico (futura sede di Glass to Glass per il 2022) dove ha incontrato Adriano Berengo e l’artista Ai Weiwei. Dal Cipriani è uscita intorno alle 19, indossando uno splendido abito grigio, e ha raggiunto Punta della Dogana dove è in corso la mostra “Contraposto Studies” dedicata a Bruce Nauman. Cena in albergo, e questa mattina a partenza per Parigi. Le foto sono di Matteo Tagliapietra

Video del giorno

Schiavi di Booking? Federalberghi Veneto e il difficile rapporto con le agenzie online

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi