Zaia: «Un medico non può essere no vax. Chi lo è dovrebbe cambiare lavoro»

Il governatore Luca Zaia

Il governatore: «Oggi ci sono pochi camici bianchi, non possiamo allontanarli. Ma lo faremo, applicando la legge»

VENEZIA. «Se sei contro i vaccini non devi andare a fare il medico. Non è possibile che un medico si dichiari un no vax, altrimenti all'Università, quando uno studiava i vaccini doveva andarsene dicendo che erano tutte menzogne e andare a fare un altro lavoro».

Lo ha detto in una intervista a Rete Veneta il presidente del Veneto Luca Zaia. Una delle difficoltà di allontanare i medici che hanno rifiutato il vaccino, ha poi aggiunto Zaia riguarda il numero sempre più ridotto di medici e sanitari, «oggi non siamo nelle condizioni di allontanarli, lo faremo  applicando la legge. Ma lo faremo con molta oculatezza». 

Video del giorno

Sardegna in fiamme, le immagini girate dai volontari: dalle case distrutte alla fuga dei bagnanti

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi