Prima del 25 aprile, "Io, sopravvissuto alle bombe su Venezia"

I giorni della Liberazione se li ricorda bene: segnarono la fine di un incubo e il ritorno alla libertà. Ferdinando Angelini, 97 anni, è uno dei testimoni che la guerra l’hanno vissuta. Il 14 agosto 1944 era lui il motorista del vaporetto Actv bombardato dagli alleati in Bacino San Marco. Cinquanta morti in un giorno: «Così mi salvai».

Risotto alle capesante, zafferano e olio al prezzemolo

Casa di Vita