Incendio al Grand Hotel Des Bains

L'incendio, originato da un corto circuito, ha provocato diversi danni. L'hotel fu il set dove il maestro girò "Morte a Venezia", la sala a lui intitolata danneggiata dall'acqua

A fuoco l'albergo di Morte a Venezia, il romanzo di Thomas Mann che, proprio nelle stanze del Grand Hotel Des Bains, il regista Luchino Visconti trasformò in un famoso film.

La notte scorsa, a partire dalle 1.40, un incendio ha devastato l'albergo del Lido, che specie in occasione del Festival del Cinema è meta delle star del cinema. Il rogo, che è continuato fino alle 6 di stamane, ha interessato il corpo centrale del complesso, in particolare i solai in legno, e ha impegnato nell'opera di spegnimento una trentina di vigili del fuoco, chiamati sull'isola anche via ferry boat da Venezia e Mestre.

L'origine del rogo è probabilmente in un corto circuito all'impianto elettrico. L'allarme è stato dato dai sorveglianti del complesso, in queste settimane chiuso prima della riapertura programmata ad aprile. Ingenti i danni: si parla di centinaia di migliaia di euro, visto che sono state danneggiate una quindicina di stanze e una suite. La sala Visconti, dove il maestro girò le scene del film "Morte a Venezia", è stata danneggiata dall'acqua filtrata dai piani superiori, dove i vigili del fuoco erano impegnati a spegnere le fiamme.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi