In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
CAPELLI

Cannes: Carla Bruni e il taglio lungo per le over 50

Cannes: Carla Bruni e il taglio lungo per le over 50
Onde e frangia spettinata ad arte: così l'ex Première Dame ha incantato la Croisette dando una lezione sul potere e la versitilità di frangia e capelli lunghi
2 minuti di lettura

Nelle ultime serate sul red carpet del Festival di Cannes abbiamo assistito a delle bellissime lezioni di stile da parte delle over 50, le donne perennials tra cui spicca Carla Bruni. Madame Sarkozy ha incantato la Croisette non solo per le sue scelte di moda, ma anche per i beauty look studiati ad arte, sobri quanto chic: dall'hairstyle al make-up, tutto ha contribuito a esaltare il suo viso controdicendo alcuni vecchi sterotipi sulle scelte di stile da fare in base all'età.

I suoi capelli lunghi con onde morbide e frangia lunga e spettinata, a tendina, oltre a essere un trend del momento sono un taglio perfetto da copiare per le donne sopra i 50 anni (almeno se i capelli sono sani). "La bellezza del look di Carla Bruni è data dalle onde naturali e da questa frangia millimetrica e spettinata, che però ha bisogno di una costante manutenzione, perché bastano pochi millimetri di crescita per farla diventare troppo lunga: in questo caso, si può portare aperta sui lati del viso, come ha fatto la stessa Bruni nella sua serata di debutto a Cannes", suggerisce Marco Rizzi, hairstylist del salone milanese Namu Hair e Local Hair Expert per Hair Rituel by Sisley.

"Per ricreare l'effetto spettinato, invece, è importante avere ciocche più lunghe e più corte nei punti strategici, che sono quelli dove le rose naturali all'attaccatura dei capelli creano delle deformazioni". Ormai un tratto iconico del suo look, Carla Bruni negli ultimi anni ha puntato spesso sul potere rinfrescante della frangia morbida e messy, tanto che lo scorso gennaio l'ex Première Dame si è tagliata la frangia da sola, con ottimi risultati, immortalando il momento su Instagram (per il red carpet di Cannes, invece, a curare il suo hairlook è stato il parrucchiere delle star @cyrilhair).

A contribuire a rendere l'hairstyle di Carla Bruni perfetto per over 50 è anche il colore: "Le schiariture naturali con riflessi caramello e miele su base castana giocano un ruolo fondamentale, perché contribuiscono a esaltare lo styling ondulato e a dare morbidezza al viso; attenzione solo alla ricrescita dei capelli bianchi nella frangia e alle radici, soprattutto se si fa una riga netta come la sua, portata al centro", spiega l'hairstylist.

Leggermente diverso ma non meno d'impatto l'hairlook scelto da Carla Bruni per la sua serata di debutto a Cannes: all'abito da sirena in glicine la cantautriuce e modella italiana naturalizzata francese ha abbinato dei mermaid hair con la frangia pettinata lateralmente e lunghezze XXL che ricadevano sotto il seno, frutto di extesion naturali e ben fatte, uno dei trend ageless del momento (come hanno dimostrato anche Drew Barrymore e Jennifer Lopez).

Infine, il make-up fresco e naturale ha contribuito non poco alla riuscita dei beauty look da Festival di Carla Bruni: oltre alle labbra naturali definite da una linea di matita applicata leggermente fuori dal contorno secondo la tecnica dell'overline, la make-up artist Aya Fujita è riuscita ad accendere lo sguardo dell'artista francese grazie a una texture perlacea a effetto shimmer applicata negli angoli interni degli occhi, definiti da una riga nera, tanto mascara e un ombretto naturale. Très chic.