L'analisi

Metaverso, crescita sì ma poca strategia: chi vince e chi perde

Metaverso, crescita sì ma poca strategia: chi vince e chi perde
Dopo la prima Fashion Week su Decentraland si prevede che nel 2030 il lusso virtuale varrà 50 miliardi di dollari. Ma non tutto sta funzionando
3 minuti di lettura

A rispondere a chi già prediceva la fine del metaverso (le ricerche online sul tema a febbraio si sono dimezzate), è arrivato martedì scorso uno studio di Kpmg che in sintesi sostiene che no, l'interesse non è scomparso, e che sì, la realtà virtuale promette bene. Il 71 per cento degli uomini e il 59 delle donne sa di cosa si tratta, e quasi la metà degli intervistati considera le interazioni virtuali una valida forma di socializzazione.