Fughe di benessere di fine estate

Un bagno di fieno caldo in alta quota, un trattamento al Lambrusco Grasparossa tra le vigne o un massaggio ayurvedico fronte mare, è quel che ci vuole prima di tornare ad immergersi nella routine quotidiana
4 minuti di lettura

D'accordo. Ci siamo goduti le vacanze. Lunghe o corte che siano state hanno regalato un po' di pausa dallo stress del quotidiano. Ma perché accontentarsi? In questi ultimi scampoli d'estate, prima che inizi il vortice degli impegni autunnali - casa, lavoro, famiglia... - un weekend rigererante proprio non guasta. Anzi. Un'ultima "fuga" di benessere lontano dalla città per trovare la carica e mettere il turbo, consci che le giornate che ci aspettano saranno grigie, non fosse altro che per il meteo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori