Il rossetto di Daphne Bridgerton è un blush liquido

La make-up artist della serie tv "Bridgerton" ha svelato alcuni prodotti usati per creare il make-up di Daphne, tra cui un blush effetto "bonne mine" usato come rossetto e una cura strategica delle sopracciglia

1 minuti di lettura
La serie Netflix Bridgerton con la sua protagonista, Daphne Bridgerton aka l'attrice inglese Phoebe Dynevor, hanno rilanciato i look in stile "Regency", ovvero ispirati all'età della Reggenza inglese, che nel trucco ruotano intorno a un solo grande effetto: make-up naturale e "bonne mine", ovvero quel lieve e tenero rossore di guance e labbra che si crea anche naturalmente con l'emozione.
Phoebe Dynevor in una scena di "Bridgerton" (Courtesy Netflix) 
Per crearlo, la hair and make-up supervisor della serie, Lynda J. Pearce, ha svelato di aver usato sulle labbra della protagonista Daphne/Phoebe non un rossetto, ma un blush liquido: "Sulle labbra di Phoebe Dynevor abbiamo utilizzato un tocco di Pixi Sheer Cheek Gel, per renderle voluminose e tutte da baciare!” – ha dichiarato Lynda J. Pearce, Hair and Makeup Supervisor sul set di Bridgerton.
Pixi Sheer Cheek Gel nella tonalità Flushed (€ 16). 
Sheek Cheek Gel è un gel multiuso oil-free da usare con le dita per dare un tocco di colore all’incarnato e, come dimostra Daphne Bridgerton, anche alle labbra. Dalla texture leggera e base di aloe vera, garantisce una profonda idratazione e un’azione lenitivaed è disponibile in tre tonalità: Natural, Flushed e Rosy. In particolare, la prima tonalità scelta dal team di Lynda è stata Flushed, la più intensa che però sulle labbra crea un effetto naturalissimo. Per le sopracciglia, invece, altro punto chiave nel trucco stile "Regency" di Daphne, Lynda J. Pearce ha usato la matita Eye Brows Styler di MAC nella tonalità Fling e il gel per ciglia e sopracciglia di No7 UK.