Anna Wintour dice addio a Shelby Bryan, la coppia si separa dopo 21 anni insieme

Insieme dal 1999, la direttrice di Vogue e il magnate texano avrebbero preso strade diverse. Almeno secondo Page Six, che torna a parlare del chiacchierato flirt della Wintour con l'attore Bill Nighy

1 minuti di lettura
L'annus horribilis di Anna Wintour non cessa di riservare sorprese. Dopo le scuse per non aver rappresentato abbastanza la comunità nera nei suoi 32 anni alla direzione di Vogue, ora ad alimentare il mondo del gossip è la sua turbolenta, quanto misteriosa, vita privata. Secondo il magazine Page Six, la love story tra Anna Wintour e Shelby Bryan sarebbe finita. Dopo 21 anni insieme, l'editrice e l'imprenditore texano avrebbero preso strade diverse.


Shelby Bryan è accanto ad Anna Wintour dal 1999. Per lei, il magnate delle telecomunicazioni lascia la seconda moglie Katherine e due figli, destando scalpore nell'élite newyorkese (Bryan aveva alle spalle un primo matrimonio e altre due figlie). Quello stesso anno Anna Wintour divorzia dal marito David Shaffer, psichiatra infantile a cui è legata dal 1984 e con cui ha avuto i due figli Charles e Bee. L'incontro casuale tra la regina di Vogue e il miliardario, a un ballo di beneficenza per il New York Ballet, diventa subito qualcosa di più. I due vengono avvistati insieme alle partite di tennis degli US Open e naturalmente agli eventi di moda. Non hanno figli insieme, ma secondo il mondo del gossip pare si siano sposati in segreto nel 2004. E il legame resiste per anni nonostante i diversi flirt che sono stati attribuiti (e mai confermati), alla regina di Vogue.

Quel che è certo è che dal 2013 Anna Wintour e Shelby Bryan condividono sempre meno la scena pubblica. Una crisi che sarebbe iniziata dopo le rivelazioni di un debito di 1,2 milioni di dollari di tasse arretrate che Bryan aveva con il governo degli Stati Uniti. E mentre i rumors chiacchierano di un riavvicinamento di Bryan all'ex moglie Katherine, di Anna Wintour restano i sorrisi e gli sguardi complici con Bill Nighy. L'attore britannico, più volte accanto all'editrice in serate teatrali a Londra e a New York, proprio nel febbraio scorso era stato protagonista di scatti rubati ad una cena con un'insolita Anna Wintour, sorridente e senza gli eterni occhiali scuri.