Banca Mondiale: rialzo stime del pil mondo a +5,6% nel 2021

Velocità maggiore da 80 anni, pil resta sotto stime pre-pandemia

L'economia mondiale crescerà quest'anno del 5,6%, la maggiore velocità post-recessione da 80 anni. Lo prevede la Banca Mondiale rivedendo al rialzo la precedente stima del 4,1%. A spingere la ripresa sono gli Stati Uniti e la Cina, che crescono rispettivamente del 6,8% e dell'8,5%.

Nonostante la ripresa la produzione globale resta circa il 2% sotto alle previsioni pre-pandemia per la fine del 2021. «La pandemia continua a infliggere povertà e disuguaglianze nei paesi in via di sviluppo» afferma il presidente della Banca Mondiale, David Malpass, sottolineando la necessità di accelerare la distribuzione dei vaccini.

Video del giorno

Sardegna in fiamme, le immagini girate dai volontari: dalle case distrutte alla fuga dei bagnanti

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi