Bitcoin numero 1 delle criptovalute, Cardano scavalca Ethereum al secondo posto

Lo dice la rilevazione trimestrale di eToro, che lancia 4 nuovi prodotti

Gli investitori individuali italiani hanno mantenuto la fiducia nelle cryptovalute nonostante la volatilità degli ultimi mesi: lo rivela la comunicazione trimestrale della piattaforma di investimenti multi-asset  eToro. I numeri del trimestre luglio.agosto-settembre confermano Bitcoin in cime alle scelte degli utenti registrati alla piattaforma multi-asset in Italia, mentre Cardano, grazie ad un aumento delle posizioni del 20% trimestre su trimestre, scalza Ethereum dal secondo posto (+1%).

Nonostante Bitcoin mantenga la maggiore capitalizzazione di mercato, i ritmi di crescita dell’asset nei portafogli degli investitori si sono rivelati stagnanti. Analogamente a quanto è accaduto in Paesi come il Regno Unito e la Germania, infatti, il tasso di crescita di Bitcoin nei portafogli degli utenti italiani della piattaforma è stata solo del 5% nel terzo trimestre dell’anno.

I maggiori movimenti del terzo trimestre riguardano Algorand (869%), Polygon (470%) e Basic Attention Token (359%) con gli investitori italiani alla ricerca del nuovo bitcoin. I nuovi alt-coin aggiunti alla piattaforma hanno visto una forte domanda, con Shiba Inu che debutta al quindicesimo posto, Enjin al ventiseiesimo e Maker al ventinovesimo.

Nel fratetmpo eToro aggiunge quattro prodotti alla sua offerta di criptovalute: Cosmos (ATOM), The Graph (GRT), Curve (CRV) e 1inch (1INCH). La gamma di cripto-asset su cui è possibile investire attraverso la piattaforma eToro si compone ora di 36 cripto-asset.

Cosmos è un ecosistema di blockchain creato come "internet di blockchain". Gli investitori nel token ATOM mantengono servizi sicuri sulla piattaforma Cosmos, per i quali vengono ricompensati attraverso commissioni di transazione e altre forme di remunerazione come lo staking.

GRT è una cripto che è alla base di un protocollo di indicizzazione progettato per organizzare i dati blockchain e renderli più facilmente accessibili agli utenti. Gli utenti della piattaforma devono essere titolari di token GRT in quanto la crittografia garantisce l'integrità dei dati organizzati sulla piattaforma. In cambio, loro guadagnano una quota delle commissioni del network.

CRV è un token basato su Ethereum che alimenta il mercato decentralizzato (DEX – Decentralized Exchange) Curve.fi. Il protocollo di un DEX rende più facile per i possessori scambiare token ERC-20, come le stablecoin.

Anche la rete 1inch è un exchange decentralizzato che aggrega liquidità e offre il miglior tasso possibile tra una gamma di swap di token basati su blockchain. I titolari dei token possono partecipare alla governance della rete e all'ulteriore sviluppo degli scambi.

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi