Rissa nella notte a Milano, accoltellata 32enne: è gravissima

La donna, di Segrate, è stata colpita alla gamba destra

Sono stati gli amici ad accompagnarla in auto all’ospedale Niguarda. E ai medici hanno riferito che c’era stata una rissa vicino corso Como, fuori dal Tocqueville, uno dei locali più noti di Milano. La donna, 32 anni, di Segrate, è in condizioni disperate, colpita con due coltellate alla gamba destra. Ricoverata nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata, è in pericolo di vita.
L’allarme in via Tocqueville (piccola traversa che dà il nome al locale) è scattato poco prima delle cinque e mezzo del mattino.

Sul posto i soccorsi hanno medicato un 25enne senegalese, poi trasportato in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli con una ferita lieve alla gamba. Col 118 sono arrivati anche i carabinieri del Nucleo investigativo e della compagnia Duomo. I primi accertamenti hanno permesso di ricostruire una rissa tra due gruppi di giovani che si sono fronteggiati all’alba. Da una parte una comitiva di italiani, in cui c’era la 32enne, dall'altra un gruppo di ragazzi africani, che dopo la lite si sono allontanati. Gli investigatori stanno ricostruendo in queste ore i motivi della rissa attraverso i filmati delle telecamere e l'ascolto delle testimonianze.


Senza aspettare i soccorsi, la ragazza è stata caricata in auto dal compagno e da due amici e trasportata immediatamente in ospedale. Le sue condizioni sono gravissime.

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi