L'atleta Daisy Osakue colpita da lancio di uova: "Atto di razzismo"

Daisy Osakue

Aggredita mentre tornava a casa, a Moncalieri (Torino), da un'auto in corsa. La 22enne campionessa azzurra di origine nigeriana: "Ho alcune abrasioni alla cornea dovute ai frammenti del guscio, ma cascasse il mondo io andrò a Berlino agli europei di atletica leggera"

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita