Macerata, 18enne fatta a pezzi e messa in due valigie. Un fermo per l'omicidio di Pamela Mastropietro

La diciottenne romana, Pamela Mastropietro

Fermato e trattenuto un uomo di origini nigeriane per la morte di Pamela Mastropietro, ragazza romana, che si era allontanata da una comunità comunità di recupero di Pollenza (Macerata) ed è poi stata ritrovata fatta a pezzi in due valigie. Un testimone riferisce di aver visto ieri il nigeriano con due trolley in mano proprio nel comune del Maceratese. Omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere le ipotesi di reato

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita