Sveva Sagramola "promossa" gastronoma: "Il cibo non deve mai essere separato dagli affetti"

Sveva Sagramola
Sveva Sagramola 
L’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo ha conferito alla storica conduttrice del programma Geo la laurea honoris causa in Food Innovation & Management. L'intervista al Gusto: "I giovani chiedono attenzione verso l'ambiente e una tv libera e indipendente può fare tanto per diffondere messaggi virtuosi"
4 minuti di lettura

"Il cibo è racconto, cultura, memoria. E' un viaggio in Paesi diversi dal nostro. E non deve mai essere staccato dagli affetti e dalla relazione: è questo il suo futuro". Parola di Sveva Sagramola. Antropologa, conduttrice televisiva, ora anche gastronoma grazie alla laurea honoris causa che le ha conferito  l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. L’impegno pluriennale nella promozione delle diverse culture, delle popolazioni e dei luoghi, lo sguardo sempre attento anche verso chi non ha accesso a risorse, a strumenti e a beni di prima necessità, la capacità di stimolare la curiosità, la condivisione e l’empatia, incentivando un pensiero critico sul mondo del cibo e delle produzioni agroalimentari, nel pieno spirito del gastronomo: per questi motivi l'ateneo di Pollenzo...