Il gatto delle nevi? Sulle Alpi si trasforma in food truck

La tendenza, nata negli Stati Uniti, arriva in Italia. I cingolati utilizzati per battere le piste da sci diventano cucine mobili. In tutto sono una trentina quelli operativi in tutto il mondo: da noi si possono trovare ad Alagna, a Livigno o al Monte Pora
3 minuti di lettura

Chiamateli, se volete, gatti gourmet. Non i felini a quattro zampe ma quelli cingolati utilizzati per battere le piste da sci. Già da qualche anno negli Stati Uniti hanno pensato di attrezzarli come ristori itineranti per offrire tacos e street food agli affamati sciatori sulle Montagne Rocciose. Ora la tendenza è arrivata anche in Europa: prima sui Pirenei e da poco anche sulle nostre Alpi.