Quel bianco figlio della luna e di Paolo Bosoni

Paolo Bosoni col figlio Diego 
Il Vermentino di Colli di Luni nasce dalla tenacia del patron delle Cantine Lunae ma anche da un terroir già caro agli etruschi. Oggi, negli 80 ettari della tenuta, dove i diserbanti sono stati aboliti e la vendemmia è manuale, si fa sperimentazione con il Cnr di Torino. E si producono anche liquori e distillati
3 minuti di lettura

Le loro vigne si estendono nei Colli di Luni, provincia della Spezia, dalla pianura a sud del fiume Magra fin alle pendici delle Alpi Apuane. Ultimo lembo della Liguria di levante, al confine con la Toscana. In questa terra cantata da Dante, fiorente e ricca di paesaggi sin dai tempi antichi, sorgeva la città di Luni, allora bagnata dal mare, tanto bella e splendente di marmi, da far credere ai Barbari invasori che la saccheggiarono, che si trattasse della grande Roma.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori