Il Gusto protagonista a Vinitaly Special Edition

La redazione dell'hub enogastronomico a Verona con un suo stand, pronta ad accogliete le storie e i volti più significativi del mondo del vino: tre giorni di video interviste con produttori e Consorzi di tutela 
1 minuti di lettura

Il Gusto protagonista della ripartenza del mondo del vino a Verona. Nei tre giorni di Vinitaly Special Edition, da domenica 17 a martedì 19 ottobre, la redazione de Il Gusto sarà presente alla fiera con un suo stand (6 f2). E soprattutto con un palinsesto ricco di ospiti e interviste video. I protagonisti nazionali e internazionali del mondo del vino si alterneranno nella Casa del Gusto per raccontare le storie delle loro aziende e per discutere dei temi di attualità che attraversano il settore, dalla vendemmia, al mercato Italia all’estero fino alle nuove tendenze del calice, passando per la ripresa economica, l’enoturismo e le polemiche di cui si è recentemente dibattuto.

Il Gusto a Cheese, il direttore Luca Ferrua e il coordinatore Antonio Scuteri a Bra con gli ospiti 

Dopo il successo del festival Cheese a Bra, dove il Gusto ha inaugurato la sua presenza a una serie di manifestazioni dell’universo enogastronomico, il nuovo format esordisce nell’arena del vino per eccellenza, in partnership con Veronafiere, con tre giorni intensi di appuntamenti.


Ricco il calendario degli ospiti protagonisti delle videointerviste che saranno poi riproposte nel nostro hub www.ilgusto.it  diretto da Luca Ferrua, visibile su Stampa, Repubblica e sui dieci quotidiani locali del Gruppo Gedi. Al programma all’interno della Casa del Gusto si aggiungeranno servizi estemporanei legati al vasto programma della fiera che seguiremo con attenzione. Sul palco del gusto si alterneranno, fra gli altri, Marina Cvetic, simbolo della rinascita del vino abruzzese con la sua cantina Masciarelli, Marilisa Allegrini, signora del calice per eccellenza e Lady Amarone, Lamberto Frescobaldi, patron di una delle famiglie del vino più importanti del mondo, Valentina Abbona, sesta generazione dei Marchesi di Barolo, Riccardo Pasqua, ad degli omonimi Vigneti di famiglia, e presidenti di Consorzi di tutela di spicco come fra gli altri quelli della Valpolicella, Chanti, Prosecco Doc, Prosecco Docg e tanti altri.


Il Gusto vi aspetta a Verona per chi parteciperà alla Special Edition e nella sezione Vini e Spiriti del sito per chi vorrà seguirci a distanza.