Dalla Svizzera con Montepulciano nel cuore: Rudolf Bindella e il futuro del Nobile

Tenuta Vallocaia con i suoi 56 ettari è la realizzazione del sogno dell'imprenditore svizzero: viticoltura, cucina e racconto del territorio. Con un occhio ai giovanissimi
3 minuti di lettura

Rudolf Bindella è tante storie in una. È la storia di suo nonno, che agli inizi del ‘900, con due soli cavalli, aveva iniziato a trasportare damigiane di Chianti in Svizzera. E’ quella di suo padre, che dà un impulso nuovo alla distribuzione dei grandi vini italiani e apre, sempre in Svizzera, la prima pizzeria, Santa Lucia: oggi il gruppo ha oltre 40 ristoranti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori