Trasporti sostenibili

Per gli aerei un biocarburante del cavolo

Getty Images 
Secondo l'università della Georgia, con la Brassica carinata, nota come cavolo d'Abissinia, le emissioni si possono ridurre del 68%. Inoltre può essere coltivata d'inverno, quando non ci sono altri vegetali in produzione
2 minuti di lettura

Gli aerei danno un contributo importante alla crisi climatica. Emettono il 2,5% dell'anidride carbonica e contribuiscono per il 3,5% al riscaldamento globale a causa delle emissioni di ossidi di azoto e della formazione di nuvole. Con la previsione che il settore cresca del 5% nella prossima decade e del 20% entro il 2050, dovrebbe essere prevista una correzione di rotta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori