L'intervista

Il ministro Cingolani: “Passi avanti decisivi. Ora tutti i Grandi seguano l’Europa e l’America”

Il responsabile della Transizione ecologica: "La Cina si impegna a stare negli accordi di Parigi. Bisogna tener conto della diversità di economie, di modelli di sviluppo, di popolazione"
2 minuti di lettura

Stanco ma soddisfatto. Dopo 48 ore insonni Roberto Cingolani lascia Napoli e il G20 Ambiente, Clima e Energia che ha presieduto, rivendicando un risultato che definisce «storico»: «Aver convinto i Grandi ad affrontare insieme questi temi è stata una novità assoluta. Lo considero un successo della presidenza italiana, come d’altra parte ci è stato riconosciuto da tutte le delegazioni».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori