I LAVORI GREEN

Professionisti del verde, l'ingegnera specialista in rinnovabili: "Riconverto dal petrolio all'eolico e sono in pace con la coscienza"

Chiara Di Maio lavora nella sua città, Genova, alla Erg: "mi occupo di progetti per la realizzazione dei parchi eolici, dalla verifica di fattibilità all'installazione delle turbine. L'ostacolo più grosso? La burocrazia e la frammentazione delle competenze"
3 minuti di lettura

Se non fosse diventata un ingegnera chimico esperto nel settore delle energie rinnovabili, forse Chiara Di Maio gestirebbe un “panificio sociale”: un posto dove occupare i migranti, dove far lievitare lentamente la pasta madre e sfornare pane da vendere porta a porta. È il suo sogno nel cassetto e, chissà, in futuro potrebbe avverarsi. Intanto, la trentunenne ha trovato una risposta alla sua esigenza di sentirsi utile (in pace con la coscienza, come dice lei) rivestendo un ruolo importante all’interno di una grande azienda che si è convertita dal petrolio alle fonti energetiche più pulite.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori