L'intervista

"Se l'anguilla e l'orso rischiano grosso, i ragni restano un mistero: ecco i segreti della lista rossa"

"Se l'anguilla e l'orso rischiano grosso, i ragni restano un mistero: ecco i segreti della lista rossa"
A spiegare come funziona la classifica degli animali a rischio estinzione è Giampiero Sammuri, vicepresidente del comitato italiano Iucn. Crisi climatica e specie 'aliene' le minacce principali
4 minuti di lettura

Finita la seconda guerra mondiale, il mondo si è accorto di un'altra battaglia da intraprendere: quella per la conservazione delle specie. In tutto il Pianeta gli abitanti del regno animale e vegetale stavano dando importanti segnali di cambiamento, di perdita, così nel 1948 è nato il primo ragionamento che ha portato negli anni Sessanta alla creazione della famosa "Lista rossa", lo strumento dello Iucn, Unione Internazionale per la Conservazione della Natura, per tentare di raccogliere e diffondere più informazioni possibili sullo stato delle specie, su quelle minacciate o a rischio estinzione.

Il reportage

Il