Materie prime
Produzione di filo di rame in uno stabilimento a Nanjing, nella provioncia cinese dello Jiangsu. Fang Dongxu/VCG via Getty Images
Produzione di filo di rame in uno stabilimento a Nanjing, nella provioncia cinese dello Jiangsu. Fang Dongxu/VCG via Getty Images 

La Cina mette all'asta le riserve di rame, alluminio e zinco

L’obiettivo è quello di frenare l’aumento dei prezzi delle materie prime indispensabili, tra l’altro, per la transizione energetica verso fonti rinnovabili. L’ultimo rilascio delle riserve statali cinesi risale al 2010

1 minuti di lettura