Nucleare, si chiama Alfred il reattore senza scorie

È il primo progetto di reattore di nuova generazione concepito e gestito da una comunità paneuropea

1 minuti di lettura
L'ACRONIMO sta per Advanced Lead Fast Reactor European Demonstrator, ed è il primo progetto di reattore nucleare di nuova generazione interamente concepito e gestito da una comunità paneuropea di ricercatori. Alfred è destinato a diventare un parco tecnologico accessibile a tutti i ricercatori europei per studi e applicazioni sulla tecnologia dei reattori veloci refrigerati a piombo.? Si tratta di un dimostratore di una nuova tipologia di reattori, capaci di garantire livelli di sicurezza senza precedenti e non produrre scorie a lunga vita, vale a dire quelle che devono essere stoccate all'interno di formazioni geologiche.? Grazie al contributo di fondi infrastrutturali dell'Unione europea, sarà sviluppato, progettato e realizzato in Romania dal consorzio internazionale Falcon (Fostering Alfred Construction), costituito lo scorso dicembre da Ansaldo Nucleare, Enea e Istituto romeno per le ricerche nucleari.