Riapre il Teatrino di Palazzo Grassi dopo il restauro di Tadao Ando

Riaperto in occasione della Biennale il Teatrino di Palazzo Grassi, recuperato grazie a François Pinault  e alle cure dell’architetto nipponico Tadao Ando. Il Teatrino era stato inizialmente concepito come giardino del palazzo, nel 1857. Un secolo più tardi è stato trasformato in un teatro di verdura, ristrutturato e coperto nel 1961. Abbandonato nel 1983, da allora è rimasto chiuso al pubblico. L’intervento di ristrutturazione di Ando è durato poco meno di un anno. Con una superficie di circa 1000 metri quadrati, il Teatrino sarà dotato di un auditorium con una capacità di 220 posti, completo di foyer e di aree tecniche. Segui il live-blog della Biennale

(foto Agenzia Intepress)