Il fondo Equinox entra con il 40% nella Manifattura Valcismon

Con oltre 150 dipendenti e circa 2 milioni di articoli di abbigliamento prodotti ogni anno Manifattura Valcismon ha chiuso il 2017 con un fatturato di circa 80 milioni e un mol di circa 15 milioni

BELLINO - Manifattura Valcismon, azienda leader nel settore dell'abbigliamento tecnico sportivo che fa capo alla famiglia Cremonese, annuncia il closing dell'operazione con il fondo Equinox per il suo ingresso con una quota di minoranza pari al 40% nel gruppo.

La società, specializzata nell'abbigliamento tecnico sportivo con brand rinomati quali Sportful (ciclismo e sci nordico), Castelli (marchio top nelle due ruote che firma fra l'altro la maglia rosa del Giro d'Italia) e Karpos (specializzato in trekking e outdoor).

L'ingresso di Equinox - riferisce una nota - nel capitale di Manifattura Valcismon consentirà alla società di perseguire i suoi importanti obbiettivi di crescita e di espansione a livello internazionale.

Con oltre 150 dipendenti e circa 2 milioni di articoli di abbigliamento prodotti ogni anno Manifattura Valcismon ha chiuso il 2017 con un fatturato di circa 80 milioni e un mol di circa 15 milioni.

Manifattura Valcismon realizza attualmente più del 90% del proprio fatturato all'estero.

L'operazione sarà in parte finanziata attraverso linee di debito fornite da Banco Bpm, Unicredit e Credit Agricole.

Bocconcini di finocchi al mandarino e noci al forno

Casa di Vita