Popolare di Vicenza: nessuna responsabilità civile per Intesa Sanpaolo, Bce, Bankitalia

Questa la decisione del Gup del tribunale di Vicenza, diversa da dall'omologo di Roma che per Veneto Banca aveva deciso diversamente

VICENZA - Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Vicenza ha escluso che Intesa Sanpaolo, Bce, Consob e Bankitalia possano essere considerate responsabili civili nel procedimento a carico degli ex vertici di Banca Popolare di Vicenza, respingendo le richieste delle parti civili.

«Il responsabile civile per i fatti contestati agli imputati - scrive il gup - deve essere individuato nell'istituto di credito al servizio del quale agivano in qualità di amministratori e dipendenti».

La decisione del gup di Vicenza si discosta da quella del gup di Roma che, nel procedimento "gemello" a carico degli ex vertici di Veneto Banca, ha accolto la richiesta di valutare la responsabilità civile di Intesa, che ha rilevato le parti sane delle due banche venete.

Bocconcini di finocchi al mandarino e noci al forno

Casa di Vita