Intesa SanPaolo riacquista 1,7 miliardi di titoli ex banche venete

Sono scaduti alle 17 del 12 gennaio i termini per l'offerta di riacquisto dei bond senior garantiti dallo stato emessi dalle ex banche venete e in scadenza a febbraio 2020. Il 15 gennaio Ca' de Sass ha comunicato i risultati

Sono scaduti alle 17 del 12 gennaio i termini per l'offerta di riacquisto dei bond senior garantiti dallo stato emessi dalle ex banche venete e in scadenza a febbraio 2020. Il 15 gennaio Ca' de Sass ha comunicato i risultati. Intesa ha determinato che l'ammontare dei titoli è di 1,7 miliardi: 823 milioni in relazione ai titoli in scadenza il 3 febbraio 2020 e 879 milioni per quelli in scadenza il 2 febbraio 2020.

"Il 17 gennaio 2018, Intesa SanPaolo pagherà ai portatori, i cui titoli sono stati validamente offerti in vendita e accettati, un importo in contanti calcolato applicando il corrispondente prezzo di acquisto all’ammontare finale, il corrispettivo di acquisto complessivo (Purchase Consideration), e gli interessi maturati (Accrued Interest Payment) in relazione a tali titoli" spiega una nota.

Patate ripiene di pomodori secchi e ricotta

Casa di Vita