Pensioni, in Veneto solo in 400 eviteranno la soglia dei 67 anni

Nel Veneto su oltre 27.000 pensionamenti da lavoro solo 400 avranno accesso all'esonero dall'aumento dell'età pensionabile a 67 anni. Lo rileva uno studio della Cgil regionale

Nel Veneto su oltre 27.000 pensionamenti da lavoro solo 400 avranno accesso all'esonero dall'aumento dell'età pensionabile a 67 anni. Lo rileva uno studio della Cgil regionale, che ha valutato l'impatto in regione dell'esonero dall'aumento dei requisiti contributivi e lo scostamento tra le richieste e l'effettivo accesso all'Ape sociale (l'anticipo pensionistico riservato a disoccupati, invalidi e lavoratori impegnati in attività gravose).

Dall'indagine, spiega il sindacato, emerge che i provvedimenti del Governo che avrebbero dovuto tutelare almeno i lavoratori più esposti o in difficoltà «si riducono a ben poca cosa».

«Ciò - aggiunge il sindacato - rafforza le ragioni della Cgil che ha organizzato una mobilitazione per il 2 dicembre con manifestazioni interregionali sulla previdenza, lo sviluppo, il lavoro ed il futuro previdenziale dei giovani».

Patate ripiene di pomodori secchi e ricotta

Casa di Vita