Ivoriano scoperto a rubare in ecocentro arrestato a Marcon

Sorpreso dai carabinieri a rovistare fra gli elettrodomestici, è accusato di furto aggravato. Era con due complici che sono riusciti a fuggire

VENEZIA. Un ivoriano di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri di Marcon con l'accusa di furto aggravato. L'uomo è stato sorpreso dai militari a rubare nell'ecocentro di Marcon insieme a due complici, che sono però riusciti a fuggire. Il gruppetto dopo aver preso di mira la struttura comunale, ed in particolare il settore dove vengono stoccati gli elettrodomestici fuori uso, si è introdotto all'interno del piazzale, tagliando la recinzione, e ha iniziato ad accatastare vecchi elettrodomestici ed altri manufatti, anche di natura pericolosa, in attesa di smaltimento. L'attività dei tre è stata notata dai carabinieri in servizio di pattugliamento che hanno sorpreso il gruppo. Per l'ivoriano che stava agendo all'interno dei capannoni, non c'è stato il tempo di reagire.

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi