Tags: veritas

Veritas: Non sono nostri tecnici ma truffatori

Veritas: "Non sono nostri tecnici ma truffatori"

Attenzione:  a Mestre ci sono  persone (dotate di un cartellino con il nome di una società che opera nel campo dell’igiene ambientale) che si qualificano come tecnici e chiedono di entrare nelle case per verificare le bollette della Tari, alla luce di presunti aumenti. La società invita i cittadini a non farli entrare e contattare le forze dell'ordine

Tari, si profila l’accordo tra enti e concessionari

Tari, si profila l’accordo tra enti e concessionari

di Elisabetta B. Anzoletti

Sottomarina. In gioco un buco di oltre 10 milioni di euro accumulato negli anni Tutti d’accordo: la tassa è troppo alta, gli sconti per la stagione passano al 30%

Rifiuti, a Venezia in 54 mila pagano per 170 mila

Rifiuti, a Venezia in 54 mila pagano per 170 mila

di Roberta De Rossi

Raccolta differenziata in centro storico ferma al 25,8 per cento. Razzini: «Migliorando potremmo risparmiare 3,3 milioni» . Botta e risposta via Twitter con Veritas

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori