Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Micia sbranata al parco «Abbiamo i filmati»

MIRANO«Chiediamo al signore che mercoledì mattina, al parco di Mirano davanti al ristorante ai Molini, era a passeggio con un cane da caccia che ha sbranato una micia e l’ha lasciata agonizzante sul...

MIRANO

«Chiediamo al signore che mercoledì mattina, al parco di Mirano davanti al ristorante ai Molini, era a passeggio con un cane da caccia che ha sbranato una micia e l’ha lasciata agonizzante sul ciglio della strada, di contattarci. In quella zona ci sono telecamere i cui filmati sono stati consegnati ai carabinieri».

Il messaggio è stato lanciato dai volontari dell’associazione “Amici di mamma Rosa”, che si sono subito presi cura di Paolina, una micia ora salvata da un veterinario. Impiet ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRANO

«Chiediamo al signore che mercoledì mattina, al parco di Mirano davanti al ristorante ai Molini, era a passeggio con un cane da caccia che ha sbranato una micia e l’ha lasciata agonizzante sul ciglio della strada, di contattarci. In quella zona ci sono telecamere i cui filmati sono stati consegnati ai carabinieri».

Il messaggio è stato lanciato dai volontari dell’associazione “Amici di mamma Rosa”, che si sono subito presi cura di Paolina, una micia ora salvata da un veterinario. Impietoso il referto: frattura del cranio con un occhio fuori dalle orbite e, quello che è peggio, una frattura del palato esposta per cui ora viene nutrita con un sondino. «Quel signore con maglia azzurra e stivali», dicono i volontari, «è stato visto anche da tante mamme, chiediamo si facciano vive. Ora la micia è stata stabilizzata, in attesa di vedere di quali operazioni ha bisogno. Chiediamo anche una mano per le spese mediche». —

Lieta Zanatta