Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Madonna delle Grazie ultimato il restauro sabato la festa in paese

TORRE DI MOSTOÈ terminato il restauro dell’ottocentesca statua della Madonna delle Grazie col Bambin Gesù. Amata e venerata dalla comunità cristiana di Torre di Mosto, ora potrà essere nuovamente...

TORRE DI MOSTO

È terminato il restauro dell’ottocentesca statua della Madonna delle Grazie col Bambin Gesù.

Amata e venerata dalla comunità cristiana di Torre di Mosto, ora potrà essere nuovamente ammirato dai fedeli in chiesa. Sabato sarà portato in processione, durante la tradizionale cerimonia religiosa dedicata alla Madonna.

Per l’occasione balconi e vetrine del centro saranno agghindate con stendardi. Il restauro della statua è stato curato dall’esperta Daniela Barel di Vittorio Veneto. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TORRE DI MOSTO

È terminato il restauro dell’ottocentesca statua della Madonna delle Grazie col Bambin Gesù.

Amata e venerata dalla comunità cristiana di Torre di Mosto, ora potrà essere nuovamente ammirato dai fedeli in chiesa. Sabato sarà portato in processione, durante la tradizionale cerimonia religiosa dedicata alla Madonna.

Per l’occasione balconi e vetrine del centro saranno agghindate con stendardi. Il restauro della statua è stato curato dall’esperta Daniela Barel di Vittorio Veneto. Sulla struttura linea del simulacro sono state rinvenute un paio di annotazioni in matita firmate dal sacrestano e poeta Pietro Nardo che, in due occasioni, nel 1899 e nel 1925, sistemò in prima persona alcune parti dell’opera. Durante il restauro è stato rinvenuto un biglietto con la firma dello scultore veneziano Giovanni Andreoli, autore della statua per il laboratorio Giulio Sgorla. Serviranno ulteriori approfondimenti per una datazione certa dell’opera. —

G.Mon.