Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Riprende in via Boldani il traffico a due corsie

MIRATorna alla normalità con l’inizio di questa settimana la viabilità in via Boldani fra Mira Porte e Borbiago dopo la rottura della condotta Veritas capitato dei giorni scorsi. La strada che è...

MIRA

Torna alla normalità con l’inizio di questa settimana la viabilità in via Boldani fra Mira Porte e Borbiago dopo la rottura della condotta Veritas capitato dei giorni scorsi.

La strada che è rimasta per questi giorni a senso unico alternato tornerà a doppio senso di circolazione. Non sarà più necessario percorrere la bretella del “Burchiello” per arrivare ai caselli autostradali. La rottura della grossa condotta idrica di Veritas ha portato alla chiusura all’erogazione del servizio idric ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRA

Torna alla normalità con l’inizio di questa settimana la viabilità in via Boldani fra Mira Porte e Borbiago dopo la rottura della condotta Veritas capitato dei giorni scorsi.

La strada che è rimasta per questi giorni a senso unico alternato tornerà a doppio senso di circolazione. Non sarà più necessario percorrere la bretella del “Burchiello” per arrivare ai caselli autostradali. La rottura della grossa condotta idrica di Veritas ha portato alla chiusura all’erogazione del servizio idrico e ha provocato una grossa voragine a causa della fuoriuscita dell’acqua che ha reso impercorribile l’arteria che viene utilizzata come collegamento fra la Brentana e il casello autostradale di Dolo-Mirano a Marano-Vetrego.

Sono rimaste senz’acqua centinaia di persone. La Città metropolitana di Venezia ha anche annunciato che nella primavera del 2019 si procederà alla riasfaltatura dell’intero tratto stradale di via Boldani chiesto con molta insistenza dai residenti. Nell’occasione sarà sistemate anche l’illuminazione pubblica. —

A.Ab.