Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il "dream team" Vignotto-D'Este conquista la Regata Storica

Rudi Vignotto e Giampaolo D'Este senza rivali: sono i campionissimi della Storica

Grande spettacolo in Canal Grande davanti a 100 mila persone. Vignotto nella storia con 16 vittorie. Tra le donne , le regine sono sempre Ardit e Mao

Vignotto e D'Este, il "dream team" conquista la Regata Storica e Venezia

VENEZIA. Due nuovi, annunciati campioni per la Regata Storica: davanti a 100 mila persone,  i campionissimi Giampaolo D'Este e Rudi Vignotto conquistano la loro prima bandiera rossa alla Storica, insieme, dopo 30 anni trascorsi a scontrarsi da "nemici".

"Dopo tante rivalità, ho trovato un amico", dice Giampaolo D'Este. "Ci hanno chia ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Vignotto e D'Este, il "dream team" conquista la Regata Storica e Venezia

VENEZIA. Due nuovi, annunciati campioni per la Regata Storica: davanti a 100 mila persone,  i campionissimi Giampaolo D'Este e Rudi Vignotto conquistano la loro prima bandiera rossa alla Storica, insieme, dopo 30 anni trascorsi a scontrarsi da "nemici".

"Dopo tante rivalità, ho trovato un amico", dice Giampaolo D'Este. "Ci hanno chiamato il dream team, speriamo di continuare così" commenta  Rudi Vignotto all'arrivo. E tra i due ex rivali storici ora compagni inseparabili, anche un bacio commosso. 

Rudi - dopo la separazione dal cugino Igor, fermato da un problema medico - entra nella storia della Regata: con 16 vittorie, è il campione che ha conquistato il maggior numero di bandiere rosse. 

Rudi Vignotto e Giampaolo D'Este: vincitori senza rivali della Storica 2018
Le regine Romina Ardit e Anna Mao
I giovanissimi Tommaso Moretti e Matteo Zaniol , vincitori sui pupparini
La caorlina della Città di Caorle, la più forte
L'equipaggio del galeone Ca' Foscari Iuav vincitore del torneo tra università
Regata storica 2018, i sorrisi di tutti i vincitori

Storia, tradizione e agonismo riunite nella giornata in cui Venezia si mette in mostra. In diretta su Raidue, trasmessa anche all’estero, la Regata Storica testimonia della vitalità di una città che non si arrende. Assediata dal turismo e dalle onde, Venezia è viva. Per la prima volta quest’anno sono in aumento i partecipanti alle eliminatorie. Facce nuove tra i giovanissimi e tra i campioni, tra le donne e nella spettacolare sfida delle caorline a sei remi. E il tradizionale corteo con l'Inno di San Marco si è aperto con un alzaremi in omaggio a Genova e alle vitime del crollo del ponte Morandi.

"Alzaremi" alla Regata storica di Venezia in omaggio alle vittime di Genova

Omaggio alle vittime di Genova. «Vogliamo così dimostrare ancora una volta la nostra vicinanza a Genova e ai suoi cittadini, nostri fratelli di mare che quest'anno ci hanno calorosamente ospitato per il Palio delle Repubbliche Marinare - spiega il consigliere comunale delegato alle tradizioni, Giovanni Giusto -. Ringrazio le remiere e l'organizzazione che hanno subito accolto la nostra proposta.

L'ordine di arrivo dei gondolini. 1) Viola - Vignotto Rudi - D'este Giampaolo 31.10.36;2) Canarin - Ortica Andrea - Colombi Jacopo 31.49.62; 3) Marron - D'este Alvise - Colombi Mattia 32.03.68; 4) Bianco - Secco Alessandro - Ballarin Luca 32.10.81; 5) Verde - Busetto Roberto - Busetto Renato 32.20.28; 6) Arancio - Della Toffola Sebastiano - Barina Silvestri Tobia 32.22.59; 7) Celeste - Pagan Giuliano - Bregantin Gaetano 32.29.32; 8)  Rosso - Bertoldini Andrea - Lombardo Luigino 32.32.83; 9) Rosa, Costantini Mattia - Rossi Maurizio 33.39.73

Regata Storica di Venezia, Ardit e Mao le più forti tra le donne

Donne: le regine sono Ardit e Mao. Nella regata delle donne le cognate "gemelle" (sono nate lo stesso giorno, a un'ora di distanza) Romina Ardit e Anna Mao hanno conquistato la loro undicesima bandiera rossa alla Regata Storica.

Questo il ruolo d'arrivo dello donne, con i tempi: 1 ) canarin  -  Ardit Romina - Mao Anna 36.05.82; 2) celeste  -  Costantini Elena - Costantini Elisa 36.12.18; 3) Marron  -  Costantini Francesca - Curto Chiara 36.35.11; 4) Rosso  -  Tagliapietra Magda - D'aloja Sofia 36.48.42; 5) Viola -   Almansi Elena - Catanzaro Romina 37.33.27; 6) Rosa  -  Cimarosto Nausicaa - Nordio Elisabetta 37.46.98; 7)Arancio,  Davanzo Luigina - Caporal Mary Jane 37.52.85; 8) Bianco  -  Vignotto Lara - Schiavon Luisella 38.12.55; 9) Verde  -  Busetto Giuseppina - Memo Maria 38.40.29



Le maciarele. Numero record di partecipanti quest’anno alle regate di schie e maciarele, campioni del futuro che si sfidano a partire dalle 16.30 dalla Salute a Ca’ Foscari (senior, fino a 14 anni), da San Stae a Ca’ Foscari (junior, fino a 12 anni) da Rialto a Ca’ Foscari (schie, fino a 10 anni). Sono 84, a bordo di 42 imbarcazioni.

Le regate. Si parte alle 16.50, con i pupparini a due remi dei giovanissimi; a seguirele alle 17.10 caorline a sei remi, alle 17.40 le donne su mascarete, alle 18.10 i campioni sui gondolini.

Regata Storica, le immagini del corteo sul Canal Grande


I galeoni. Quattordicesima edizione del Palio sui galeoni per Università. A sfidare Ca Foscari-Iuav quest’anno gli atenei di Harvard, Losanna, e Warwick: ha vinto Venezia.

New York. Per il secondo anno consecutivo sfida in caorlina tra l’equipaggio dei vigili del Fuoco di New York e i pompieri veneziani. Gemellaggio avviato dopo il crollo delle Torri nel 2001.

Il disnar. Ripresa quest’anno la tradizione del disnar. Qualche giorno fa cene nei campi, in Pescheria, nelle isole e in terraferma. Con ospiti i campioni e le campionesse del remo, filmati sulla voga e la Regata Storica, organizzati da Vela e dalle associazioni cittadini. Un modo per riannodare i fili con una tradizione che rischia di essere dimenticata. —