Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Muore a quattro mesi dalla diagnosi di tumore

ANNONE VENETOMuore a 4 mesi dalla diagnosi di un tumore. È accaduto a Eros Maronese, dipendente della Record Cucine di Blessaglia di Pramaggiore nella quale fu assunto dopo aver frequentato le scuole...

ANNONE VENETO

Muore a 4 mesi dalla diagnosi di un tumore. È accaduto a Eros Maronese, dipendente della Record Cucine di Blessaglia di Pramaggiore nella quale fu assunto dopo aver frequentato le scuole superiori a Portogruaro, città spesso tornava anche per motivi di lavoro. Aveva 57 anni e lascia la moglie e due figlie giovani. Con la famiglia viveva nel centro di Annone Veneto. Dopo la scoperta del male si è curato prima a Varese, e poi al Cro di Aviano dove i medici hanno fatto il possibile ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ANNONE VENETO

Muore a 4 mesi dalla diagnosi di un tumore. È accaduto a Eros Maronese, dipendente della Record Cucine di Blessaglia di Pramaggiore nella quale fu assunto dopo aver frequentato le scuole superiori a Portogruaro, città spesso tornava anche per motivi di lavoro. Aveva 57 anni e lascia la moglie e due figlie giovani. Con la famiglia viveva nel centro di Annone Veneto. Dopo la scoperta del male si è curato prima a Varese, e poi al Cro di Aviano dove i medici hanno fatto il possibile, senza riuscire a salvarlo. Maronese è spirato a metà settimana a Portogruaro e venerdì nel tardo pomeriggio si sono celebrate le esequie, nella nuova parrocchiale di Annone Veneto, una chiesa costruita da suo padre Pietro. «Mio padre», ha riferito una delle figlie, «ha affrontato la malattia con grande dignità. Prima i viaggi a Varese per le cure. Poi quelli ad Aviano. Non si è mai voluto arrendere». Alle esequie sono giunti fedeli da Annone e da Pravisdomini, da Meduna e Portogruaro, e naturalmente da Pramaggiore. —

R.P.