Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

West Nile, altri due casi Disinfestazioni in corso in Riviera e Miranese

CAMPONOGARAScoppia la piscosi West Nile con altre due persone contagiate a Camponogara nei giorni scorsi in modo lieve e i residenti di Riviera e Miranese chiedono maggior impegno dei Comuni nelle...

CAMPONOGARA

Scoppia la piscosi West Nile con altre due persone contagiate a Camponogara nei giorni scorsi in modo lieve e i residenti di Riviera e Miranese chiedono maggior impegno dei Comuni nelle disinfestazioni. Nell’area fra Dolo, Mira, Camponogara, Pianiga, Stra, ma anche Campagna Lupia, Campolongo sono già oltre 250 le disinfestazioni con insetticidi effettuate nei parchi, nelle aree pubbliche e sportive da quando è scoppiata l’emergenza. A Naole la signora contagiata che già soffre di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAMPONOGARA

Scoppia la piscosi West Nile con altre due persone contagiate a Camponogara nei giorni scorsi in modo lieve e i residenti di Riviera e Miranese chiedono maggior impegno dei Comuni nelle disinfestazioni. Nell’area fra Dolo, Mira, Camponogara, Pianiga, Stra, ma anche Campagna Lupia, Campolongo sono già oltre 250 le disinfestazioni con insetticidi effettuate nei parchi, nelle aree pubbliche e sportive da quando è scoppiata l’emergenza. A Naole la signora contagiata che già soffre di altre patologie, non è ancora totalmente fuori pericolo e per questo il Comune ha ordinato tutta una serie di disinfestazioni mirate. Dal canto suo sia il Comune di Pianiga che gli altri limitrofi si stanno muovendo celermente anche su indicazione dell’Usl 3. Intanto altri due casi di West Nile sono stati registrati a Camponogara nei giorni scorsi e i pazienti sono in cura all’ospedale di Padova dove le loro condizioni non sono preoccupanti. Questi ultimi due casi si sommano a quelli di Mira, Dolo, Pianiga Spinea e Noale e dell’anziano di Stra ricoverato all’ospedale di Portogruaro. Il sindaco di Camponogara Giampietro Menin ha emesso così un’ordinanza ad hoc in cui si spiega come mettere in atto le varie azioni preventive per tutelarsi dalle zanzare.

In questi giorni a Camponogara si tiene la tradizionale Sagra dell’Assunta e perciò tutte le zone a ridosso dell’area delle manifestazione sono state disinfestate. Così è stato fatto nei giorni scorsi dal Comune di Dolo nell’area della Sagra di San Rocco. Per le disinfestazione delle aree private, il Comune di Pianiga ha lasciato aperto lo sportello ambiente in cui è messo a disposizione dei cittadini l’apposito kit. A Mira il Comune ha compiuto decine di disinfestazioni a parchi e aree verdi soprattutto a ridosso dell’area di Forte Poerio dove si era registrato un ammalato. A settembre il Comune ha in programma un incontro pubblico in cui saranno spiegate tutte le modalità per liberare dal fastidioso insetto aree condominiali e giardini. —

A.Ab.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI