Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Addio a Liliana Benozzi insegnante e volontaria

MARTELLAGOUna vita per il volontariato, spesa per gli altri. Si è spenta dopo una malattia Liliana Benozzi, ex insegnante di educazione tecnica, e molto conosciuta in parrocchia a Olmo, paese dove...

MARTELLAGO

Una vita per il volontariato, spesa per gli altri. Si è spenta dopo una malattia Liliana Benozzi, ex insegnante di educazione tecnica, e molto conosciuta in parrocchia a Olmo, paese dove abitava in via Cavalieri di Vittorio Veneto. Aveva 79 anni. Si è spenta ieri, all’ospedale Villa Salus di Mestre dov’era ricoverata.

Prima di andare in pensione, la donna era stata docente alle scuole medie di Salzano e poi nella “sua” Olmo, dove aveva chiuso la carriera. Nel suo paese si era molto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARTELLAGO

Una vita per il volontariato, spesa per gli altri. Si è spenta dopo una malattia Liliana Benozzi, ex insegnante di educazione tecnica, e molto conosciuta in parrocchia a Olmo, paese dove abitava in via Cavalieri di Vittorio Veneto. Aveva 79 anni. Si è spenta ieri, all’ospedale Villa Salus di Mestre dov’era ricoverata.

Prima di andare in pensione, la donna era stata docente alle scuole medie di Salzano e poi nella “sua” Olmo, dove aveva chiuso la carriera. Nel suo paese si era molto spesa per la vita parrocchiale, non solo nel volontariato, nel catechismo ma anche nella Caritas. E lo ha sempre fatto con impegno e grande dedizione verso tutti. Lo scorso anno, senza pensarci, aveva donato la sua speciale bicicletta a tre ruote a un disabile, derubato qualche giorno prima. Nel 2009 era rimasta vedova del marito Franco Trevisan. Lascia i figli Riccardo, Matteo, Chiara, oltre a cinque nipoti. Il funerale si svolgerà martedì alle 10 nella chiesa di Olmo. —

A.Rag.