Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Traffico e smog scatta la protesta

TORRE DI MOSTONon solo il pericolo per i pedoni e i ciclisti, oltre al problema dei rumori e delle crepe alle abitazioni dovute alle vibrazioni. In via dei Cinquanta e in via Maestri del Lavoro, a...

TORRE DI MOSTO

Non solo il pericolo per i pedoni e i ciclisti, oltre al problema dei rumori e delle crepe alle abitazioni dovute alle vibrazioni. In via dei Cinquanta e in via Maestri del Lavoro, a Torre di Mosto, adesso i residenti sono preoccupati anche per lo smog e le polveri sottili. Tutta colpa dell’aumento del traffico. Gli abitanti hanno contato il transito di un centinaio di mezzi pesanti al giorno e un numero imprecisato di veicoli. «L’altro giorno ero in giardino con i bambini e, a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TORRE DI MOSTO

Non solo il pericolo per i pedoni e i ciclisti, oltre al problema dei rumori e delle crepe alle abitazioni dovute alle vibrazioni. In via dei Cinquanta e in via Maestri del Lavoro, a Torre di Mosto, adesso i residenti sono preoccupati anche per lo smog e le polveri sottili. Tutta colpa dell’aumento del traffico. Gli abitanti hanno contato il transito di un centinaio di mezzi pesanti al giorno e un numero imprecisato di veicoli. «L’altro giorno ero in giardino con i bambini e, a un certo punto, non si respirava più, tra caldo e tubi di scarico», racconta una signora, «ci lamentiamo del fatto che il tratto di strada di via dei Cinquanta di notte è continuamente percorso da “campioni di rally” a due e quattro ruote. I camionisti fanno il loro lavoro, ma di giorno i mezzi pesanti sono troppi e corrono. Le case sono qui da ben prima che questo pezzo di strada diventasse il “Passante di Mestre”. Non chiediamo altro che un po’ di controllo e un paio di dossi rallentatori». I residenti stanno pensando a una petizione. —

G.Mon.