Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

“Fontanazzi” dal fiume a rischio gli argini

BOSCOCHIARO. I fontanazzi, ovvero le infiltrazioni d’acqua che dal fiume penetrano negli argini e finiscono per allagare campagne e strade, cominciano a preoccupare i residenti di Boscochiaro,...

BOSCOCHIARO. I fontanazzi, ovvero le infiltrazioni d’acqua che dal fiume penetrano negli argini e finiscono per allagare campagne e strade, cominciano a preoccupare i residenti di Boscochiaro, frazione a due passi da Cavarzere, bagnata dal Gorzone. Da tempo le infiltrazioni allagano soprattutto la zona del cimitero, in località Martinelle, specialmente quando ci sono piene o dopo un violento acquazzone che fa ingrossare le acque del fiume. Situazione che viene costantemente monitorata dalla ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

BOSCOCHIARO. I fontanazzi, ovvero le infiltrazioni d’acqua che dal fiume penetrano negli argini e finiscono per allagare campagne e strade, cominciano a preoccupare i residenti di Boscochiaro, frazione a due passi da Cavarzere, bagnata dal Gorzone. Da tempo le infiltrazioni allagano soprattutto la zona del cimitero, in località Martinelle, specialmente quando ci sono piene o dopo un violento acquazzone che fa ingrossare le acque del fiume. Situazione che viene costantemente monitorata dalla Protezione civile di Cavarzere e Cona ma che si trasforma quasi in un incubo per gli abitanti della frazione che temono che il fenomeno si allarghi o addirittura che vi sia una rotta. Anche la scorsa settimana, il violento temporale che si è abbattuto su Cavarzere e su tutto il Polesine ha riportato a galla il problema quando si è allagato l’intero quartiere. Ed è proprio in questo apparente momento di calma, di secca del corso d’acqua per la forte calura di questi giorni, che i residenti di Boscochiaro chiedono all’amministrazione di intervenire e risistemare gli argini prima che arrivino le piogge e le piene dei fiumi.

Da troppo tempo il fontanazzo esce dall’argine senza che venga fatto alcun intervento e per chi ha vissuto le alluvioni degli anni ’60 si tratta di un problema che va seriamente affrontato per evitare disastri. —

D.Z. .