Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Si perde in montagna salvo giovane di 27 anni

SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO. Disavventura a lieto fine, nella notte tra sabato e domenica, per un 27enne di San Michele al Tagliamento, A.O.: era stato sorpreso da un violento temporale durante un’escu...

SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO. Disavventura a lieto fine, nella notte tra sabato e domenica, per un 27enne di San Michele al Tagliamento, A.O.: era stato sorpreso da un violento temporale durante un’escursione e aveva perso l’orientamento in una zona impervia ed esposta, nelle vicinanze del monte Pramaggiore, nei pressi del sentiero con segnavia Cai 363 tra il Passo di Suola e la Forcella Rua Alta a cavallo tra i Comuni di Claut e Forni di Sopra in Friuli. Il giovane era partito sabato mattina ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO. Disavventura a lieto fine, nella notte tra sabato e domenica, per un 27enne di San Michele al Tagliamento, A.O.: era stato sorpreso da un violento temporale durante un’escursione e aveva perso l’orientamento in una zona impervia ed esposta, nelle vicinanze del monte Pramaggiore, nei pressi del sentiero con segnavia Cai 363 tra il Passo di Suola e la Forcella Rua Alta a cavallo tra i Comuni di Claut e Forni di Sopra in Friuli. Il giovane era partito sabato mattina dalla Val Settimana dal Rifugio Pussa, in comune di Claut, per una lunga escursione. Quando è stato sorpreso dal maltempo, dopo essersi reso conto di aver perso l’orientamento, è riuscito a chiamare il 112 e verso le 20.30 sono state subito allertate le stazioni del Soccorso Alpino della Valcellina e di Forni di Sopra. Il primo a trovarlo, intorno alle 23, è stato il gestore del rifugio Flaiban Pacherini di Forni di Sopra, Claudio Mitri. Le sue condizioni di salute erano buone. Inizialmente non era stato facile individuare la posizione esatta dell’escursionista con sms locator, ma una squadra di soccorritori era ugualmente partita da Forni di Sopra, preceduta proprio da Flaiban Pacherini. Mobilitati sette vigili del fuoco di Pordenone e Spilimbergo. Il giovane è stato poi accompagnato al rifugio Flaiban Pacherini. L’intervento si e concluso intorno all’una di notte. —