Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Migrante di 22 anni gira nudo per la strada

CONA. Quando lo hanno incrociato, lungo la strada che porta a Rottanova, i carabinieri sono rimasti stupefatti. Un giovane maliano di 22 anni, ospite nell’ex base di Conetta che ospitava oltre...

CONA. Quando lo hanno incrociato, lungo la strada che porta a Rottanova, i carabinieri sono rimasti stupefatti.

Un giovane maliano di 22 anni, ospite nell’ex base di Conetta che ospitava oltre cinquecento migranti, stava passeggiando, alle sei e mezzo del mattino, completamente nudo, come se niente fosse. Molti i passanti che lo avevano notato, come ripreso nel blog Chioggia Azzurra. I militari dell’Arma naturalmente lo hanno fermato, caricato nell’auto e quindi trasportato all’ospedale di A ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CONA. Quando lo hanno incrociato, lungo la strada che porta a Rottanova, i carabinieri sono rimasti stupefatti.

Un giovane maliano di 22 anni, ospite nell’ex base di Conetta che ospitava oltre cinquecento migranti, stava passeggiando, alle sei e mezzo del mattino, completamente nudo, come se niente fosse. Molti i passanti che lo avevano notato, come ripreso nel blog Chioggia Azzurra. I militari dell’Arma naturalmente lo hanno fermato, caricato nell’auto e quindi trasportato all’ospedale di Adria, dopo aver constatato che il giovane aveva qualche problema di carattere psichico. Il maliano, infatti, vagava parecchio distante da Conetta ed era in evidente stato confusionale, tanto che per lui probabilmente non vi sarà alcun provvedimento di carattere penale, ma una semplice segnalazione.

Al di là del fatto in sé, la notizia, oltre a scatenare sul blog una serie di commenti, molti di stampo razzista, ha fatto intervenire anche il sindaco di Cona, Alberto Panfilio, giunto ormai al suo ultimo anno di mandato. «È chiaro», ha commentato, «che il soggetto in questione, di cui non ho notizie dirette, ha qualche problema di carattere mentale. Il fatto però è che più di qualcuno dei cinquecento ospiti che ancora si trovano a Conetta ha problemi di questo tipo, ma a nessuno importa nulla. Da tempo ormai le luci delle telecamere si sono spente e Conetta è scomparsa dai radar dell’attenzione nazionale. Lo stesso attuale governo, molto attento sulla questione degli sbarchi, sembra essersi dimenticato del problema di Conetta, che non è mai stato risolto, anche se, rispetto a un tempo, il numero di ospiti è stato notevolmente ridotto» . –

Daniele Zennaro. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .